Il logo del manifesto della Sagra Nel 1969 un gruppo di volonterosi paronesi, sotto la direzione dell'allora Sindaco, Lino Negri, costituì un Comitato per organizzare la 1a "Sagra dell'Offella". Il successo dell'iniziativa, ben superiore alle più rosee aspettative, fu di stimolo a quel manipolo di persone: nel dicembre di quello stesso anno venne costituita la Pro Loco Parona, e dall'anno successivo prendevano vita i personaggi tipici della Sagra, Pasqualina e Pinotu, divenuti ormai parte della tradizione paronese. Nel 1971 venne compiuto un altro passo fondamentale: il deposito del brevetto e del marchio "Offelle di Parona".

In quei tre anni vennero poste le basi sulle quali oggi si poggia una festa divenuta, ormai, tra le più significative e caratteristiche della Lombardia, ben conosciuta oltre i confini regionali.